Tricolore che sfuma a 20 minuti dal termine per Team Italy

La rottura di un dado e una penalità di 2 minuti mettono fuori dai giochi tricolori il team bresciano nell’ultima gara di CIGT Sprint

Un buon weekend che lascia più rimpianti che gioie quello di Team Italy sul circuito del Mugello, nell’ultimo appuntamento stagionale valevole per il Campionato Italiano GT Sprint.

Il weekend toscano mette Team Italy sulla buona strada per la conquista del tricolore fin dalle battute iniziali: nelle qualifiche, Scalvini ottiene il 7mo tempo, valevole per la griglia di Gara 1, mentre Barri mette la sua Lamborghini Huracàn Supertrofeo in Pole Position per Gara 2. 

Gara 1 regala l’illusione grazie a un’ottima rimonta fino al secondo posto, a fronte di due risultati sfavorevoli per i rivali nella lotta al titolo, e la Pole Position in Gara 2 pone l’equipaggio 306 come favorito per il titolo. Il sogno si infrange dopo la metà di Gara 2: il dado del cerchio posteriore sinistro si rompe e Barri porta la Lamborghini ai box su tre ruote, per il cambio pilota, in una fase delicata. All’uscita della pitlane, Scalvini è in prima posizione ma vede annullato tutto il suo vantaggio nei confronti dei rivali a causa di una Safety Car, ma la doccia fredda arriva quando i commissari attribuiscono 2 minuti di penalità all’equipaggio 306.

Finisce al terzo posto la stagione di Barri-Scalvini e di Team Italy, che ritiene comunque doveroso ringraziare i partners che hanno supportato la squadra per tutta la stagione. 

 

Cerca altre news

Categorie

Follow Us

Gara 2 in ripresa per Team Italy

Un altro solido sesto posto per Barri-Scalvini in GTCPA, mentre si rifà dalla prestazione sfortunata Fidel Castillo con un ottimo quarto posto in GTCAM

Una domenica più dolce del sabato a Imola per Team Italy, con un podio sfiorato in GTCAM per Fidel Castillo e un risultato consistente e solido per Barri-Scalvini, che si piazzano in sesta posizione nel corso di un weekend non semplice ma comunque soddisfacente. 

 

Gara su un buon ritmo per l’equipaggio 306, costante e solido, che permette di migliorare la posizione di partenza (scattavano settimi di GTCPA), ma la vera rivelazione giunge dall’ottima rimonta di Fidel Castillo che, scattato decimo, rimonta fino alla quarta posizione di GTCAM e porta a casa altri buoni punti per la graduatoria. 

 

La testa va ora a Vallelunga, dove dal 15 al 18 settembre andrà in scena il sesto evento stagionale su pista, terzo appuntamento per il Campionato Italiano GT Endurance. 

Cerca altre news

Categorie

Follow Us

Gara 1 da bicchiere mezzo pieno nella sera di Imola

Barri-Scalvini (Lamborghini Huracan Supertrofeo 306) recuperano una posizione e terminano quinti, un testacoda invece compromette la gara di Fidel Castillo

Gara 1 a due facce per Team Italy sul circuito di Imola, con la Lamborghini Huracan Supertrofeo 306 che recupera una posizione dalla griglia di partenza e ottiene solidi punti in vista del campionato, mentre la vettura gemella è vittima di un testacoda nelle fasi iniziali della gara che ha compromesso la rimonta e il risultato. 

La serie Sprint, tuttavia, consente a Team Italy di rifarsi già a partire da domani, quando alle 15:00 scatterà Gara 2. 

Cerca altre news

Categorie

Follow Us

Qualifiche a centro gruppo per Team Italy

La Lambo 305 scatterà dalla quinta fila di GTCAM, la vettura gemella invece partirà dalla terza fila.

Buone ma non eccelse qualifiche per Team Italy sulle rive del Santerno. Complice qualche problema di troppo nelle prove libere, Team Italy non è riuscito a piazzare le proprie vetture al vertice ma partiranno comunque da buona posizione per poter scalare la graduatoria. 

 

Le qualifiche, che per la serie Sprint consistono di due sessioni che attribuiscono rispettivamente la griglia per Gara 1 e la griglia per Gara 2, sono state consistenti e permetteranno a Fidel Castillo (Lamborghini Huracan Supertrofeo 305) di scattare dalla nona posizione in Gara 1 e dalla decima in Gara 2, per quanto riguarda la classifica GTCAM. 

 

La Lamborghini Huracan Supertrofeo numero 306, invece, ha visto Barri partecipare alla prima sessione accaparrandosi un sesto posto per Gara 1, mentre Scalvini, che ha preso parte alla seconda sessione, si è aggiudicato un consistente settimo posto che rappresenta la posizione di partenza per Gara 2. 

 

La concentrazione si sposta ora sulla prima Gara, in programma alle 18:20, nella quale Team Italy sarà impegnato per scalare la graduatoria e ottenere punti importanti per il campionato.

Cerca altre news

Categorie

Follow Us

Team Italy pronto per Imola

Dopo la lunga pausa estiva, si ritorna all’azione nel Campionato Italiano GT SPRINT sull’iconico circuito sulle rive del Santerno

L’attesa è finita! La meritata sosta estiva giunge al termine ed è di nuovo tempo di portare le ruote sul tracciato. Questo weekend, Team Italy sarà impegnato all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per riprendere dove aveva lasciato il Campionato Italiano GT Sprint. 

Come di consueto per la categoria Sprint, Team Italy schiererà due Lamborghini Huracan Supertrofeo, ma la Line Up sarà leggermente differente: confermato l’equipaggio Barri-Scalvini, sulla vettura 306, che andrà a caccia della leadership di categoria PRO-AM, mentre la 305 sarà esclusiva di Fidel Castillo. 

Il weekend si svolgerà come di consueto tra venerdì e domenica: il venerdì sarà dedicato alle prove libere (12.20 e 16.40), il sabato sarà ricco e dedicato ai due turni di qualifiche (11.25 e 12.15) e a Gara 1 (18.20), mentre la domenica vedrà l’ultima battaglia in pista per Gara 2 (15.00)

Non vi resta dunque che seguirci sul sito e sui social per ulteriori aggiornamenti, e non dimenticatevi di tifare per noi! 

Cerca altre news

Categorie

Follow Us

Bis di podi per Attianese-Castillo a Misano. Barri-Scalvini sesti in Gara 2

Un altro podio per la coppia attianese-castillo che ripetono in gara 2 l’ottimo risultato di gara 1. Barri-Scalvini sesti in gtcup pro e leader di classifica

Attianese-Castillo ci hanno preso gusto, e a Misano hanno ottenuto un doppio podio nelle due gare del Campionato Italiano GT Sprint, categoria GTCup AM. Dopo il terzo posto di Gara1, la coppia italo-spagnola ha conquistato un altro terzo posto in Gara2, al termine di una gara consistente e solida. 

Partiti sesti e arrivati sesti invece Barri-Scalvini. Dopo la vittoria in Gara1, per la Gara2 le aspettative erano più basse a causa della posizione di partenza. L’equipaggio però ha saputo gestire le varie fasi e la Safety Car, e nonostante una piccola penalità hanno ottenuto un sesto posto che permette loro di mantenere la leadership in campionato.

Appuntamento dunque al Mugello, dal 14 al 17 luglio, dove si terrà il secondo appuntamento del Campionato Italiano GT Endurance, e Team Italy schiererà un equipaggio che cercherà di bissare il podio ottenuto a Pergusa. 

Nella sezione “Media-Foto” sarà disponibile a breve la gallery del weekend romagnolo. 

 

Cerca altre news

Categorie

Follow Us